Gilet gialli, 73enne travolta da carica della polizia: cranio fratturato

Sporgerà denuncia la famiglia della donna 73enne, ferita a Nizza a seguito di una carica della polizia, durante una manifestazione dei gilet gialli, mentre la procura di Nizza ha avviato un’inchiesta.

Poche decine di gilet gialli erano riunite in piazza a Nizza, sorvegliate dalla polizia presente in forze. Tra i manifestanti, come si è visto poi dalle immagini diffuse da France 3 Cote d’Azur, la militante di Attac, 73enne, capelli bianchi, che scandisce lo slogan ‘Libertà di manifestare’ e agita una bandiera proprio vicino agli agenti. Pochi minuti più tardi i poliziotti caricano per evacuare la piazza e la donna viene travolta riportando diverse fratture del cranio ed ematomi. (AdnKronos)

Precedente Fatti e cifre: quanto spende Israele per comprare i politici di Washington Successivo Stiamo diventando sempre più stupidi: crolla il Qi in Europa