Se vedete questa erbaccia crescere nel vostro giardino, non estirpatela! Ecco perchè…

Sapete cosa è la portulaca? Si tratta di una succulenta erba, che ormai si trova in qualsiasi parte del mondo a clima temperato, anche in Italia. La si trova in giardini, orti ma anche fra le crepe dei marciapiedi, tra i margini delle strade e ai lati dei tombini. Cresce un po’ ovunque ed è spesso considerata un’erbaccia infestante.

100_8804

Anticamente era utilizzata in cucina. Ed in realtà fino a qualche decennio fa veniva consumata quotidianamente, considerata una rinfrescante verdura al pari della lattuga. Per un periodo non venne più usata.

100_8833

Da qualche anno, però, molta gente ha riscoperto le notevoli proprietà nutrizionali e medicamentose di questa erba commestibile, ricca di vitamine e minerali. Le sue foglie possono essere mangiate sia crude che cotte. Ma è mangiandole crude che l’organismo ne trae maggiore beneficio.

La Portulaca è una delle maggiori fonti vegetali di acidi grassi Omega-3. Come si sa l’apporto di Omega-3 nel corpo, favorisce positivamente la memoria, l’orientamento spazio-temporale, l’attenzione.

Inoltre altri benefici si possono riscontrare a livello cardiovascolare, perchè regola l’equilibrio tra colesterolo buono e cattivo. Ha inoltre un azione antitrombotica, riducendo i trigliceridi e migliorando il ritmo cardiaco, può evitare l’insorgenza di aritmie. Possiede anche elevate quantità di ferro e calcio che contribuiscono a sostenere la salute delle ossa.

Dunque prima di sradicare quella che vi sembra un’odiosa erbaccia che ha invaso il vostro giardino, pensate che forse siete fortunati a trovare un fresco alimento che può migliorare la vostra salute psico-fisica.

Tratto dal libro Cucinare con i fiori e le erbe di campo

Precedente La solitudine dell’uomo moderno tra Selfie, Instagram, Whatsapp, Facebook, Twitter, etc…. Successivo Francia in tumulto: si prepara a minacciare l’uscita dall’Ue