Yemen: 1.000 bambini muoiono in una settimana, una guerra sostenuta dagli Stati Uniti.

Lo Yemen è sull’orlo del collasso con povertà e malattie, aggravate dalla guerra e dalla mancanza di risorse, hanno devastato il paese.

screenshot_2016-12-21-13-05-22

Save the Children ha avvertito il Martedì che decine di migliaia di bambini morivano con il sistema sanitario in rovina, a causa di scarse risorse e della fuga del personale medico.

Almeno 1.219 bambini sono morti finora come risultato diretto dei combattimenti tra una coalizione saudita-led e Houthi, ma la mancanza di forniture mediche e di personale al momento sta causando nuove morti.

Edward Santiago, Direttore di Save the Children Yemen ha dichiarato: “Ora la situazione è molto peggiore e circa 1.000 bambini muoiono ogni settimana a partire dalle bombe agli spari ma anche per malattie come diarrea, malnutrizione e infezioni del tratto respiratorio.”

Un nuovo rapporto da parte del Consiglio europeo per le relazioni estere (ECFR) descritto come “fame di confine“, afferma che i bambini dello Yemen sono potenzialmente una “generazione perduta” a causa di malattie, povertà e la mancanza di istruzione e fornirebbero un terreno fertile di vitale importanza per i gruppi militanti come Al-Qaeda e Stato islamico (ISIS), entrambi dei quali hanno un punto d’appoggio in Yemen.

Diciannove milioni di persone vivono senza acqua potabile e 14,1 milioni sono senza sicurezza alimentare.

“Lo Yemen ha ricevuto una frazione dell’attenzione internazionale accordato alla Siria”, ha detto l’autore del rapporto, Adam Barone. “Ma in molti modi quello che sta succedendo ora è peggio che in Siria, sia in termini di situazione umanitaria e sia per il vuoto del controllo statale che sta dando spazio a gruppi estremisti”.

“Il paese sta rapidamente raggiungendo un punto di totale di anarchia e di fallimento dello Stato, che renderà impossibile per l’Europa ignorare, non da ultimo a causa della possibile ondata di profughi yemeniti che potrebbe cercare rifugio sulle coste europee.”

20 mesi di conflitto yemenita hanno direttamente ucciso più di 7.000 persone secondo le Nazioni Unite.

I Houthi invasero la capitale Sanaa e altre parti del paese impoverito nel settembre del 2014, con l’appoggiato dagli Stati Uniti.

 

di La Verità di Ninco Nanco

Precedente EOLICO RESIDENZIALE, ARRIVA DALL’OLANDA LA TURBINA SILENZIOSA Successivo La NATO ha ucciso Gheddafi per fermare la creazione libica della Gold-Backed valuta