Un Uomo Trova Delle Foto A Colori Di 100 Anni Fa: Ecco Gli Indiani D’America Come Non Li Avete Mai Visti

Mentre lavorava al suo cortometraggio Moses on the Mesa”:

….basato sulla storia vera di Solomon Bibo, immigrato ebreo di origine tedesca che si ritrovò a governare una regione abitata dai Nativi Americani, il regista Paul Ratner ha trovato degli scatti meravigliosi che ritraggono gli Indiani d’America; alcune sono state colorate a mano, altre furono scattate con l’appena nato processo Kodachrome.

Che siano in bianco e nero o a colori, osservare la storia dei Nativi Americani è sempre affascinante e, scorrendo la galleria, è impossibile non sentire una grande tristezza per una cultura ricchissima che è stata così barbaramente sterminata…

 

Il regista Paul Ratner ha trovato le fotografie dei Nativi Americani durante le ricerche per il suo cortometraggio “Moses on the Mesa”

8351_1

 

Alcune di esse sono a colori (Kodachrome), altre, come questa (1908), sono state colorate a mano

8351_6

 

Sono state scattate tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento

8351_2

 

E vanno dai veri e propri ritratti

8351_3

 

A spaccati di vita quotidiana

8351_4

 

In ogni immagine è visibile lo stile peculiare delle singole tribù

8351_5

 

Guardarle ispira allo stesso tempo fascino e tristezza

8351_7

 

Fascino per una cultura così suggestiva e maestosa…

8351_8

 

Tristezza per il genocidio e lo sterminio sistematico che è stato effettuato in America e in Canada.

8351_9

 

Le immagini che state vedendo testimoniano un mondo che non esiste praticamente più

8351_10

 

La maggior parte degli Indiani sopravvissuti al genocidio vive nelle riserve

8351_11

 

All’interno delle riserve gli Indiani d’America possono mantenere i loro usi e costumi ma ovviamente non è la stessa cosa

8351_12

 

A noi oggi non restano che le fotografie…

8351_13

8351_14

8351_15

 

Oltre a un grande rimpianto e un immenso rispetto per una cultura così potente che è andata irrimediabilmente perduta.

8351_16

da curioctopus

Precedente Calabria, Gratteri “Rubavano anche prima, ma almeno erano colti” Successivo Il grande golpe tecnocratico italiano.Un servizio su Rai 2 trasmesso volutamente a notte inoltrata!

3 thoughts on “Un Uomo Trova Delle Foto A Colori Di 100 Anni Fa: Ecco Gli Indiani D’America Come Non Li Avete Mai Visti

  1. L’ignoranza esemplare umana, di soli 100 anni fa, ha sradicato un popolo dalla sua terra.
    Una cultura che avrebbe insegnato a noi come effettivamente curare ed amare il mondo….che idioti siamo stati….ma mi prendo responsabilità che non mi appartengono per sollevare chi in realtà ė stato veramente colpevole del genocidio…. non facciamo più quest’errore, rispettiamo i popoli e invece di occupare sfruttando il territorio. Aiutiamo per essere aiutati.

    • Rino Francos il said:

      Condivido pienamente in tutto quello che hai scritto e nn saprei cosa altro aggiungere,questi popoli li porto nel mio cuore sin da ragazzo perchè mi appassionava la loro cultura,il loro modo di vivere,il rispetto per la terra che calpestavano,il rispetto per gli animali dai quali traevano nutrimento,ecc…eccc.ecc…..!! Se ci fai caso,dove passiamo noi bianchi non restano che rovine e sopprusi verso i più deboli,guarda l’africa l’abbiamo sfruttata a massimo le risorse sotto terra e sopra la terra e poi l’abbiamo lasciata a se stessa…..nn mi prolungo oltre un saluto.

  2. Claudio il said:

    Avverto l’energia di questo popolo quando mi capita di osservare immagini che lo riguardano. Ho nel cuore il film degli anni ’70 “Soldato blu”, non so quante persone l’abbiano visto, lo consiglio.

I commenti sono chiusi.