Thomas Sankara: lo hanno ucciso e ne hanno CENSURATO le eroiche gesta!

Thomas Sankara è un nome che non dice nulla alla maggioranza degli italiani ed in generale degli europei, poiché non viene menzionato dai nostri libri di storia, ed è noto solo a chi ha avuto modo di approfondire la storia, anche quella parte che i nostri libri evitano di menzionare.

thomas sankara colori

Nell’Africa post-coloniale l’influenza dei colonizzatori, come possiamo bene immaginare, era ancora fortissima. I governi europei ufficialmente si erano ritirati, ma prima di farlo si sono premurati di consegnare il paese a governi locali “fantoccio”, guidati da governanti pronti a svendere le risorse del proprio paese all’ex colonizzatore, in cambio di benefits e prebende, oltre che si protezione e sostegno militare.

Una strategia usata dalle nazioni occidentali per mettere il gioco alle nazioni europee, è stata quella di fare indebitare questi paesi, con soldi che in larga parte sono finiti esclusivamente nelle casse dei dittatori compiacenti, che quando lasciavano il potere, lasciavano il paese alle prese con grossi debiti, tramite i quali gli europei hanno imposto i propri interessi.

Sankara era contro anche la “politica degli aiuti”, sosteneva che il paese potesse rialzarsi, ed è quello che fece durante la sua guida.

Da notare che tra coloro che volevano uccidere Sankara, ci fosse anche Gheddafi, che non apprezzava le politiche troppo favorevoli al popolo di Sankara, il quale quando è morto era povero come un cittadino del Burkina Faso qualsiasi…

Guarda il documentario:

da veritanwo

Precedente Grazie a Nikola Tesla si può generare energia pulita senza limiti, senza inquinare e inviandola a costo zero a grande distanza Successivo 30 ufficiali dei servizi segreti israeliani eliminati da un attacco missilistico russo su Aleppo