Società belga impianta chip sottocutaneo ai suoi dipendenti invece del classico cartellino

La società belga Newfusion, specializzata in marketing digitale, ha collocato sotto la pelle dei suoi dipendenti dei chip elettronici per aprire le porte dell’ufficio e usare i computer.

di Sputnik News

A riferirlo è stato il sito del giornale Soir, secondo cui la “chiave” sottocutanea elettronica, contenente i dati personali, ha sostituito il badge dei dipendenti. Le dimensioni del microprocessore impiantato non superano il chicco di riso, il suo costo è di 100 euro.

Il giornale non riferisce se è stata la società a pagare per i chip e per il suo impianto sotto pelle. Questo metodo è stato usato in Belgio per la prima volta

Fonte it.sputniknews.com

Notizia riportata anche QUI su repubblica.it

Precedente Denuncia shock contro Mario Draghi al Parlamento Europeo censurata da tutte le tv italiane.IL VIDEO Successivo Partono dalla Sardegna le bombe "Made in Italy" che uccidono in Yemen