Scontri sono in corso a Parigi e in diverse città della Francia, centinaia gli arresti.

Ennesima giornata di scioperi e manifestazioni in tutta la Francia. Lo stato di emergenza che il governo vuole prorogare per la terza volta, impedisce la libertà di manifestare e crea situazioni di forte tensione, per l’aggressività e gli arresti della polizia.

Scontri sono in corso a Parigi e in diverse città della Francia, centinaia gli arresti.

Il movimento contro il Job Act francese (Loi El Komri), si divide sulla possibilità di rispondere alla violenza della polizia, e non subire le angherie dello stato d’emergenza.

Nelle Nuit Debout sempre più persone pongono il tema dell’opposizione esplicita allo stato d’emergenza.

Ecco le prime immagini degli scontri:

I commenti sono chiusi.