Pollo Surgelato, arriverà dall’Ucraina, nei pressi di Černobyl’

A quanto pare Kiev avrà la sua ricompensa per aver stuzzicato l’orso bruno russo due anni fa, gli alleati occidentali mantengono sempre le promesse, quando non ti fanno fuori!

L’Ucraina invaderà l’Europa con i suoi polli, congelati o meno, il motivo è il solito, minori costi di produzione, manodopera a prezzi molto bassi, scarsissimi controlli se non inesistenti. I polli arrivano in Europa passando per l’Olanda, dove magari saranno etichettati e gran parte venduti come polli olandesi, vallo a sapere cosa fanno.

Alcuni stabilimenti dove allevano polli si trovano a circa 100/150 km da Černobyl’, area devastata dal disastro della centrale nucleare, dove ancora oggi a distanza di 30 anni il prossimo 26 aprile, ci sono alte concentrazioni di radioattività, roba diventare fluorescenti come una lucciola!

 

Saranno sicuri i polli?

Ci sono stati anche molti casi di mutazioni genetiche, animali con gravi malformazioni, con due teste, quattro gambe e altre inquietanti combinazioni, ma va bene, ormai è passato tanto tempo e Černobyl’ non se la ricorda più nessuno, i 30enni non sanno neppure cosa sia successo, e magari hanno figli ai quali daranno da mangiare il pollo bio-nico!

di vivivegan.com

Per evitare i soliti che commentano pensando che sia una bufala ne ha parlato il  corriere.it cliccando il link aprirà l’articolo in questione. La serietà per questo blog (la verità di Ninco Nanco) viene prima di tutto. Grazie

I commenti sono chiusi.