L’ONU non ha scoperto nessuna relazione tra i bombardamenti dell’aviazione siriana e l’emissione di gas sarin

da L’Antidiplomatico

Il presidente della commissione d’inchiesta del Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite (UNHRC) per la Siria, Paulo Sergio Pinheiro, ha annunciato, ieri, durante una conferenza stampa, che non è stato trovato alcun collegamento tra attacco aereo del 4 aprile scorso nella città di Khan Shaykhun, provincia di Idlib e il presunto utilizzo di armi chimiche da parte di Damasco sulla città.
“Non abbiamo trovato alcuna connessione tra l’attacco e le emissioni [di gas]. Ci sono diverse versioni, ma non le abbiamo comprovate”, ha dichiarato Pinheiro ai giornalisti.
Con riferimento alla relazione dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche (OPCW), Pinheiro ha spiegato che il primo bombardamento ha avuto luogo tra le 6:40 e le07:00 (ora locale), ora in cui è stata registrata la diffusione di una sostanza chimica simile al sarin.
Tuttavia ha sottolineato che non v’è alcun nesso di causalità tra i due fatto e ha anche precisato che per realizzare l’indagine, i membri di tale commissione avevano parlato con i testimoni con le persone colpite e gli esperti e analizzato materiali audiovisivi e fotografici.

Fonte lantidiplomatico.it

Precedente LA TRUFFA MONETARIA GLOBALE (c'era una volta Grillo) Successivo Si oppose al sistema del debito pubblico che ancora ci opprime e venne ucciso. Ecco chi era Thomas Sankarà