Lo scatto arriva da Aversa, in provincia di Caserta e ritrae una famiglia che vive in stazione.

Famiglia-stazione-Aversa

Lo scatto arriva da Aversa, in provincia di Caserta e ritrae una famiglia con due bambine piccole che vive in stazione. È una foto che deve far riflettere quella che arriva dalla Campania, l’immagine fa capire il degrado in cui versa il nostro paese, un paese che non conosce politiche sociali adeguate.

La denuncia è arrivata dal consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e Gianni Simioli, ideatore de ‘La radiazza’. Lo scatto è stato postato da una guardia giurata che ha raccontato che le bambine piangevano per la fame e che alcuni passanti si sono apprestati a dare assistenza alla famiglia, mentre lui stesso ha donato loro delle coperte.

Simioli e Borrelli all’unisono hanno asserito che bisognerà fare qualcosa per risolvere questa situazione. Un qualcosa però che non preveda una divisione della famiglia, con le bambine affidate ad un centro e i genitori lasciati a loro stessi.

Resta lo sgomento per una situazione consumatasi di fatto sotto gli occhi di tutti in un luogo affollato come la stazione di Aversa. Sembra ancora assurdo come nel 2016, in un paese come l’Italia, siamo costretti a raccontare queste storie.

da direttanews

 

Precedente Uccidendo Gheddafi la Francia dichiarò guerra a se stessa. Ed ora paga il conto. Successivo India, il Sikkim è il primo stato a essere 100% biologico