Lecco, crolla il ponte sulla superstrada: tir precipita sulle auto. Ecco le drammatiche immagini

Il ponte sulla superstrada Milano-Lecco si è abbattuto sulle automobili in transito. Coinvolte diverse vetture: si temono morti

 

Un boato devastante ha rotto il frastuono di motori e clacson. Poi è stato un incubo di lamiere e sangue. Quando il cavalcavia sulla Milano-Lecco a Annone di Brianza, paesino di appena 2.300 abitanti in provincia di Lecco, è crollato, si è tirato giù un tir che vi stava sfrecciando sopra. Da lì sopra è rovinato sulla superstrada 36 e ha schiacciato almeno due automobili che stavano transitando. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli operatori del 118 che temono di dover estrarre corpi senza vita dalle vetture distrutte dallo schianto.

fotolecco2_mgzoom annone-7_mgzoom annone-6_mgzoom fotolecco5_mgthumb-interna

Già nel primo pomeriggio, come riferisce il Corriere della Sera, erano stati segnalati problemi sulla superstrada Milano-Lecco. Tanto che era intervenuta una pattuglia della stradale di Lecco. Non si sarebbe mai e poi mai immaginato una tragedia simile.

c_2_fotogallery_3006106_15_image

Gli ultimi aggiornamenti:

Una persona è rimasta uccisa. Ci sarebbero anche almeno cinque feriti, di cui tre sono bambini.

Anas aveva chiesto la chiusura di quel tratto di strada – L’Anas, la società che gestisce la rete stradale ed autostradale italiana, nelle ore precedenti il crollo del cavalcavia aveva chiesto la chiusura della strada provinciale SP49 nel tratto comprendente il ponte, ma la Provincia ha chiesto un’ordinanza formale da parte dell’ente. Nel frattempo il cavalcavia ha ceduto. In una nota Anas spiega infatti come già attorno alle ore 14 il cantoniere aveva dato l’allarme notando il distacco di alcuni calcinacci.

“Gli addetti della Provincia – si legge infatti nella nota diramata da Anas – hanno richiesto un’ordinanza formale da parte di Anas che implicava l’ispezione visiva e diretta da parte del capocentro Anas, il quale si è attivato subito, ma proprio mentre giungeva sul posto il cavalcavia è crollato”.

Delrio chiede commissione ispettiva – Il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio sta predisponendo una Commissione ispettiva al fine di verificare ed analizzare su quanto accaduto sulla SS 36 Milano-Lecco. Lo si legge in una nota del Ministero, che fa sapere che intanto il vice ministro Riccardo Nencini si sta recando sul posto.

Precedente Salute, ambiente e nessun esercito: il Costa Rica sta diventando il posto migliore del mondo Successivo ULTIM’ORA : VIOLENTO TERREMOTO nel cuore del mar Tirreno, nei pressi del Marsili