La squallida campagna elettorale in TV sulla pelle della gente che non serve a nulla!

Questo paese è caduto veramente in basso, una vergogna dopo l’altra. Dopo il terremoto non si è perso tempo in TV per approfittare del dramma e continuare la squallida campagna elettorale che in pratica non finisce mai, almeno all’apparenza perché nella realtà quando si devono fare le porcate, quando gli amici degli amici hanno bisogno di aiuto o quando devono alzarsi lo stipendio sono tutti uniti.

Peccato che quando il paese ha bisogno di loro invece non li trovi mai, se non in qualche programma della TV spazzatura Italiana, dove invece di risolvere i problemi passano il tempo a scaricarsi la colpa l’un l’altro sugli errori del passato.

Quello che spaventa di più è che la gente crede ancora a questi buoni a nulla che hanno preso la politica come un investimento e non come una missione. Il pubblico di destra si guarda Rete 4 e il pubblico di sinistra si guarda Rai 3, così a quelli di destra sembra di stare nel giusto e a quelli di sinistra idem, ma in realtà sono solo mal informati, capito l’informazione che abbiamo in Italia?  E i giornali non sono poi meglio.

L’Italia ha bisogno di persone valide in questo momento più che mai e se ancora non lo avete fatto spegnete quella tv spazzatura così nella mente tutto vi sarà più chiaro.

La verità di Ninco Nanco

Precedente Terremoto, la questura di Rieti: “Notizie false. Nessun Napoletano arrestato per sciacallaggio. Successivo I 5 ingredienti da memorizzare e da evitare in tutti i cibi che consumiamo