La guerra tra poveri ha un solo vincitore: “Il Potere”

Oggi in rete nascono sempre più siti web di “falsa informazione” con l’unico scopo di raggiungere più visualizzazione possibili e guadagnare grazie alle pubblicità presenti sulla loro pagina. Oggi per riuscire ad avere molte visualizzazioni c’è un metodo che rende molto bene, (la politica di questo blog ripudia la falsa informazione e non lo utilizza)  ed è quello di creare storie di crimini con trame che non hanno nulla da invidiare ai miglior film horror, dove i “carnefici” o comunque i protagonisti sono i tanto odiati “immigrati”. Lanciare un articolo dal titolo “immigrato violenta bimba di 8 anni e massacra di botte un passante” in rete, come per esempio su Facebook, significa migliaia di commenti e di condivisione, dunque visualizzazioni e guadagni facili.  Non tutti ci cascono, ma una buona fetta del pubblico diciamo “in buona fede” per non offendere, crede e sostiene questi siti che in realtà disinformano oltre a fomentare odio.

screenshot_2016-03-13-19-43-52

Questi siti spesso hanno nomi popolari come se davvero impegnati contro il sistema, nomi forti come ad esempio Riscatto Nazionale, ma in realtà fanno il gioco del potere, infatti così facendo indirizzano la rabbia del popolo verso gli immigrati, dunque una specie di “guerra tra poveri” mentre chi sta al potere via dall’attenzione dei cittadini se la ride e porta avanti le sue porcate.

Fa comodo trovare un altro nemico da combattere, è questo l’unico modo per cercare di placare gli animi in un momento particolare come quello che stiamo attraversando, ma dipende anche da voi, capire chi fa informazione vera, e chi gioca e pensa soltanto a prendervi in giro, perché il 90% delle informazioni che escono da questi siti sono false. A subire le ingiustizie siamo noi italiani quanto li stessi immigrati che vengono tenuti bloccati nei centri accoglienza soltanto perché portano soldi, dunque invece di arrabbiarvi con gli immigrati, vittime tra l’altro, oltre di chi con la loro accoglienza ci guadagna, anche di questi pseudo Blogger che inventano notizie contro di loro, arrabbiatevi contro il potere l’unico vero responsabile di questa situazione.

“Divide et Impera”

di La verità di Ninco Nanco

Precedente Giordano Bruno: questo potere ipocrita ci vuole sudditi Successivo "Fu la Camorra a far perdere il Giro a Pantani"