Il Parlamento Europeo approva (nel silenzio dei media) la risoluzione che apre la strada all'”esercito europeo”

screenshot_2016-11-23-18-09-16

da: L’Antidiplomatico

Il Parlamento europeo ha approvato una soluzione che contiene i piani per la creazione di una unione difesa con 369 voti a favore e 255 contrari. Lo riporta EuObserver.

La risoluzione non vincolante prevede che il 2 per cento del PIL dovrebbe essere speso per la difesa, la creazione di forze multinazionali all’interno della cooperazione strutturata permanente e la costituzione di una sede UE per le operazioni di gestione delle crisi, che consentano all’UE di agire dove la NATO non è disposta a farlo.

La risoluzione invita il Consiglio europeo a promuovere la creazione di “una politica di difesa comune a livello dell’Unione e a fornire ulteriori risorse finanziarie per assicurarne l’attuazione”.

da:l’Antidiplomatico

Precedente L'uomo condannato a sei mesi di carcere per l'installazione di una turbina eolica. Successivo COS'È REALMENTE ACCADUTO AI NATIVI AMERICANI?