I cibi che aiutano a riparare la tiroide

Quando la tiroide è sana e funziona correttamente, produce gli ormoni di cui abbiamo bisogno per sentirci con energia e concentrati, aiuta a mantenere il metabolismo attivo per favorire la combustione dei grassi, favorisce la salute di pelle e capelli e mantiene livelli sani di colesterolo e pressione sanguigna. In questo articolo ti suggeriamo icibi che aiutano a riparare una tiroide lenta.

Yogurt e pollo. Aggiungere circa 150 mcg. di iodio alla dieta quotidiana (contenuto in circa 220 ml di yogurt o 120 grammi di pollo) può ridurre del 40% stanchezza cronica, indebolimento dei capelli e altri sintomi legati ad una tiroide lenta, secondo uno studio canadese. Lo iodio è un fondamento costitutivo essenziale di due ormoni della tiroide, triiodotironina e tiroxina.

screenshot_2016-12-09-00-53-23

Anacardi. Contengono rare e zinco, entrambi ottimi stimolanti della tiroide. Mangiare circa 80 grammi di anacardi al giorno ci aiuta a raddoppiare l’abilità del corpo di rendere gli ormoni della tiroide più forti ed efficaci. Anche i semi di sesamo e le mandorle hanno effetti simili.

Ortaggi. Quelli rossi, arancioni e gialli sono ricchi di carotenoidi, nutrienti utili nel rigenerare una tiroide danneggiata e ad eliminare sintomi come pelle secca. Mangia circa 200-300 grammi di questo tipo di ortaggi al giorno (carote, peperoni rossi e gialli, barbabietola, cipolle).

Uova. 2 al giorno possono dare energia alla tiroide, secondo uno studio statunitense. Il tuorlo d’uovo è ricco di nutrienti che aiutano la tiroide ad assorbire la tirosina, un amminoacido essenziale che viene convertito in ormoni energizzanti.

 

da rimedionaturale.net

Precedente L'Italia massonica di Rothschild e compari nata formalmente nel 1861 e restaurata nel 1943 Successivo Gruppi "progressisti" lanciano petizione per arrestare Kissinger: criminale di guerra.