ECOINVENZIONI: LA TURBINA EOLICA SILENZIOSA DA INSTALLARE SUL TETTO DI CASA

La turbina eolica silenziosa Liam F1 Urban Wind è l’interessante soluzione proposta per auto-produrre energia pulita in casa e risparmiare sui costi in bolletta

La turbina eolica silenziosa da installare sul tetto di casa è l’interessante soluzione proposta per auto-produrre energia pulita nella propria abitazione e risparmiare sui costi in bolletta. Si tratta, in pratica, di una mini turbina eolica residenziale ad alta efficienza, in grado di rendere praticamente nullo qualsiasi tipo di rumore associato al movimento delle ‘pale’ e del rotore.

La nuova turbina eolica, denominata ‘Liam F1 Urban Wind’ e progettata appositamente per la casa dalla società olandese ‘The Archimedes’, ha una struttura ultracompatta: l’aerogeneratore, ad asse orizzontale, è alto solo un metro e mezzo e con un peso di circa 75 kg può essere installato sul tetto di un edificio oppure in un giardino, terrazzo o persino su un terrazzino spazioso.

La turbina eolica silenziosa ‘Liam F1 Urban Wind’,  in grado di generare energia sufficiente per soddisfare quasi interamente i consumi annuali di una famiglia media, riesce a produrre elettricità sfruttando la sua particolare forma. Simile ad un Nautilus (una grossa conchiglia suddivisa come in tante sezioni di una spirale logaritmica), la turbina è stata infatti realizzata secondo le stesse specifiche tecniche di una ‘pompa a vite di Archimede’: un dispositivo capace di utilizzare l’energia cinetica associata al passaggio di un fluido al suo interno.

La turbina eolica ‘Liam F1 Urban Wind’, secondo la stessa azienda, è quindi in grado di avere un rendimento energetico pari all’80% del valore massimo (teoricamente) estraibile dal vento. Per avere un’idea precisa di quanto appena detto, basti pensare che con una velocità media di vento a 5 m/s, la piccola turbina residenziale, in un anno, sarebbe in grado di generare 1500 kWh di energia pulita.

Ma non solo: la turbina è anche estremamente silenziosa (e quindi particolarmente adatta agli ambienti urbani) anche grazie ad una resistenza meccanica minima dell’‘elemento rotante’ che permette al dispositivo di girare in maniera fluida, senza produrre rumore. Infine, il design è stato appositamente studiato affinché l’apertura sia sempre rivolta verso la direzione del vento per una massima resa, senza bisogno di software o programmi di monitoraggio specifici per controllare il movimento delle pale.

La turbina eolica ‘Liam F1 Urban Wind’, attualmente, non è ancora in vendita ma i progettisti assicurano che il lancio sul mercato sarà imminente insieme ad un nuovo prototipo di aerogeneratore capace di collegarsi direttamente ai lampioni LED, per rispondere anche alle esigenze di ‘smart lightening’ delle città intelligenti.

Precedente Lo splendido accordo Eu - Marocco mette in ginocchio la Sicilia Successivo Gli Stati Uniti d'America più che liberarci ci hanno colonizzato