Conosci la razza africana Boerboel???

Boerboel

Boerboel

Il Boerboel è anche definito il leone d’Africa, razza è di origine recente e quindi non ancora classificata F.C.I.  Il suo nome deriva dalla parola ” Boer” contadino e “boel” cane ed è  originario del Sud D’Africa.

Ai tempi della colonizzazione in Africa inglesi e francesi hanno portato in Africa i loro cani il bullendijter e il Mastiff. Successivamente arrivarono altre razze come l’ alano, il bul terrier, e poi il bullmastiff che contribuirono nei geni del mastino africano e si dice che nella sua genetica ci siano anche tracce del rodesian ridge back.

In Italia ad oggi ci sono solo pochi esemplari, gli allevamenti più vicini si trovano in Belgio, Olanda e nord Europa.

Molosso

Molosso

Aspetto generale:
Cane di grande taglia, dal carattere piuttosto equilibrato e dall’aspetto potente, grande muscolatura e testa larga, moto calmo e tranquillo rimane sempre vigile e protettivo verso i conoscenti. testa alta e sguardo interrogatorio.

Razza Boerboel

Razza Boerboel

Carattere:

Anche se in Danimarca è stato dichiarato fuori legge per la sua aggressività (usato in combattimenti e come cane ” da catena”) il boerboel si presenta pacato e imperturbabile, come molti cani primitivi privo di esuberanze superflue conserva le forte per il bisogno.
Il carattere fiero, impavido e molto determinato ne fanno un temibile cane da guardia/difesa sicuramente leale con la famiglia, paziente e comprensivo con i bambini e devoto al padrone di cui cerca costantemente l’ approvazione e la sintonia attraverso il sentirsi utile.
Cane serioso, abbastanza attivo e molto resistente, è adatto alle situazioni rustiche e ben si adatta alla vita familiare.

I commenti sono chiusi.