Coca-Cola: Ecco Come Un Cocktail Di Vino E Cocaina Divenne La Più Famosa Bevanda Al Mondo

Pochi sanno che la ricetta originale del soft drink più famoso al mondo, la mitica Coca-Cola, un tempo conteneva una significativa dose di cocaina, poi rimossa dal 1903. Non solo, pochissimi sono a conoscenza che la bevanda analcolica è in realtà nata da un drink alcolico, miscuglio di cocaina e vino, Bordeaux per la precisione!

La Coca Wine, questo il nome della tossica combinazione dei due ingredienti, divenne popolarissima durante la seconda metà dell’800, tanto che chiunque ne aveva sentito parlare e l’aveva gustata almeno una volta. Ma scopriamo l’evoluzione della Coca-Cola

 

 La Coca Wine venne proposta nel 1863 dall’imprenditore Angelo Mariani a Parigi.

9396_1

Il suo brand, il “Vin Mariani”, realizzato con foglie di coca peruviana e bordeaux, divenne un must nei locali!

9396_2

Lo pubblicizzarono in Europa e negli USA come il tonico in grado di curare la malinconia, fornendo energia!

9396_3

Anche Papa Leo XIII supportò la campagna, prestando il suo volto e conferendogli la medaglia d’oro vaticana.

9396_4

Quando la cocaina incontra l’alcol, il mix prodotto genera euforia che dura di più rispetto al solo uso della coca.

9396_5

La Coca Wine di Mariani divenne così popolare da ispirare le ricette di altri prodotti.

9396_7

9396_6

Nel 1880 il farmacista John Pemberton propose un drink americano basato sulla formula di Mariani…

9396_8

 

… e quando nel 1886 il Proibizionismo dilagò, Pemberton se ne uscì con una versione analcolica!

9396_9

 

Ed è così che il nome si tramutò: da Coca Wine, divenne Coca-Cola!

9396_10

Ed eliminata la presenza di cocaina a partire dal 1903, ecco giunti alla bevanda che tutti noi consumiamo oggi!

9396_11
da curioctopus

Precedente Abruzzo: Sono tornati i camosci, l'Appennino si ripopola Successivo LA MEDICINA OCCULTA: Il cibo che cura gli organi