Andava in Messico per fare sesso con bimba sotto i 3 anni, arrestato seminarista

Un seminarista 23enne dell’Ohio è stato arrestato all’aeroporto di San Diego mentre stava per andare in Messico con l’obiettivo di fare sesso con una bambina sotto i 3 anni. Lo ha ammesso durante l’interrogatorio, come si legge sul ‘New York Daily News’: il suo intento era oltrepassare la frontiera e acquistare o addirittura adottare una bimba per filmarla mentre avevano un rapporto sessuale.

Il giovane, accusato di aver pianificato rapporti sessuali con minori e di aver tentato di oltrepassare il confine degli Stati Uniti per porre in essere comportamenti sessuali illeciti, studiava presso il Pontifical College Josephinum di Columbus. “Siamo scioccati e rattristati”, ha commentato il reverendo John Allen, portavoce della scuola.

Al 23enne, nativo del Vermont, era stato diagnosticato un glaucoma quando era un bambino. E aveva deciso di diventare prete, aveva detto, per incoraggiare gli altri a superare le loro disabilità.

fonte

Precedente La piccola Angelina Romano, martire dell’Unità d’Italia Successivo 1 Febbraio 1945, le prime donne italiane al voto 71 anni fa