Acqua piovana, scatta l’allarme: +800% di alluminio e 100% di bario

Allarme sull’acqua piovana. Nell’acqua piovana, nell’arco di pochi mesi, i livelli di alluminio, bario, stronzio e titanio sono cresciuti in modo esponenziale.

Allarme sull’acqua piovana. Come segnalato da Condividilo.org, le analisi sono state di recente compiute in Francia. Nell’acqua piovana, nell’arco di pochi mesi, i livelli di alluminio, bario, stronzio e titanio sono cresciuti in modo esponenziale. Tutto è nato da un’analisi condotta dal laboratorio Qualio di Besançon. L’analisi dell’acqua piovana raccolta nell’arco di otto mesi nello stesso luogo ed in condizioni analoghe. Gli esiti delle analisi suscitano grande preoccupazione in quanto attestano un aumento paril all’ 800% dei livelli di alluminio, un incremento del 100% del tasso di bario, stronzio e titanio. Al lavoro gli analisti per capire motivi e conseguenze. Nel frattempo è in corso un iter istituzionale che potrebbe aprire un caso nazionale.

da essere-informati

Precedente Dormire In Una Stalla E Molto Altro: Ecco Cosa Subiscono Alcune Donne Nepalesi Durante Il Ciclo Successivo Dalle traduzioni delle Tavole Sumeriche alle discusse scie chimiche di oggi