Cosa succede al nostro corpo 1 ora dopo aver bevuto una Coca Cola?

Forse sei una di quelle persone che amano ilgusto rinfrescante della Coca Cola. Tuttavia,bisogna sapere che questa bevanda è piena dicomposti che possono essere dannosi per la nostra salute.

Il consumo regolare di Coca Cola può provocare problemi sia a breve che a lungo termine. Affinché tu possa farti un’idea, una sola lattina di Coca Cola contiene l’equivalente di circa 10 cucchiai di zucchero. Inoltre, contiene altri componenti chimici che danneggiano organi importanti del nostro organismo.

Ecco cosa succede subito dopo aver bevuto una lattina di Coca Cola

 

10 minuti: Aver ingerito circa 10 cucchiaiate di zucchero può avere un effetto devastante sul nostro corpo. Se non vomitiamo è grazie alla produzione di acido fosforico dal nostro corpo.

 

20 minuti: Il glucosio aumenta in modo drastico il livello di insulina. Il fegato quindi trasformerà tutto lo zucchero in grasso, e lo accumulerà.

 

40 minuti: Il nostro corpo avrà assorbito tutta la caffeina, e di conseguenza avremo le pupille dilatate, una pressione sanguigna più alta ed il fegato libererà ancora più glucosio nel flusso sanguigno. I recettori dell’adenosina, la molecola chiave nel processo del sonno, si bloccano. Non riusciamo a dormire.

 

45 minuti: Il nostro organismo comincia a produrre dopamina, la sostanza che stimola i centri del piacere del nostro cervello. E’ un effetto che può essere comparato a quello prodotto dall’eroina.

 

60 minuti: Dobbiamo urinare. Facendolo eliminiamo calcio, magnesio e zinco, oltre ad altre sostanze importanti, che non sono state assorbite dal nostro corpo. Col passare dei minuti soffriremo un calo di zuccheri sentendoci più stanchi.

La Coca Cola incentiva la produzione di lipidi (grasso), aumenta la pressione sanguigna, sprigiona quantità eccessive di dopamina, ci rende più irascibili e provoca disidratazione. Non basta per smettere di berla?

fonte rimedionaturale.it

Precedente Il capitalismo americano è stato costruito sulla pelle degli schiavi! Successivo ARRIVA DALL’ ISLANDA LA RICETTA PER USCIRE DALLA CRISI.